21° RAN DE MILAN

C’era una volta… ah no… questa è un po’ troppo da favola,…

in quel tempo…mmm… questa neanche …è stato detto da qualcun’altro…

vabbè proviamo così…

Puntualmente come l’estate arriva il fatidico RAN DE Milan, appuntamento fisso organizzato dallo storico Chapter della Madonnina il Gate32 Milano Chapter, quest’anno giunto alla sua 21esima edizione;

meta di rito per il 2018 è la ridente località balneare del Friuli Venezia Giulia nota al mondo con il nome di Lignano Sabbiadoro.                                                                                                                                                            E’ il giorno 22 giugno  quando un gruppo nutritissimo di eroici cavalieri del Gate32 Milano Chapter in sella ai propri destrieri d’acciaio inizia l’avventura verso quel di Lignano per onorare come si deve il proprio momento speciale.

I presupposti perché l’evento riesca al meglio ci sono tutti e, armati del giusto spirito goliardico i valorosi del Gate32MICH si ritrovano nel primo autogrill della A4 per iniziare la festa…

Sono quasi le ore 9 quando in contemporanea vengono premuti i bottoni che accendono rombando una cinquantina di mezzi meccanici pari ad alcune migliaia di centimetri cubici e di decibel tali da far tremare tutta la zona.

Il gruppo parte ed in autostrada viaggia compatto come un unico drago meccanico guidato dai  Road Captain , Paolo Clerici e Davide Chierici, pienamente degni in toto di tale nome che magistralmente ne formano la testa e la coda , controllando perfettamente che tutti viaggino in scioltezza ed in sicurezza .

Il tragitto non è particolarmente impegnativo se non consideriamo il curvone di Bergamo… e dopo alcune ore, 3 soste e aver visto le province di Milano – Bergamo – Brescia – Verona – Vicenza – Padova – Venezia i cavalieri affrontano così la seconda curva del viaggio: lo svincolo di Latisana, portale d’accesso alla meta.

Da lì al punto di raccolta la strada è breve dove il comitato d’accoglienza attende i centauri con tanto di ghirlande fiorate che manco alle Hawaii…

Il pomeriggio trascorre in scioltezza… c’è chi si gode la piscina ed il sole oppure chi preferisce un riposo ristoratore … e poi c’è un manipolo di eroici centauri, guidati da due Senators che arriva sul far della sera perchè per arrivare a Lignano ha scelto la strada lunga…ma moolto lunga…

Il ritrovo per la serata vede arrivare ragazzi di altri Chapters: Treviso, Alba, Friuli, Torino e  la presenza di una scorta di tutto rispetto: la Polizia locale che con due moto scorta lungo le vie tra ali di folla festanti gli orgogliosi Bikers fino al TENDA BAR sul mare per trascorrere insieme la prima serata…  qui Spritz, Gin Tonic, Birra¸ Coca Cola scorrono a fiumi per placare la sete dei partecipanti, anche se, visto il tempo, qualcuno non avrebbe disdegnato un bel Vin Brulè o una Grolla… un bel frecc… per dirla alla milanese…

La serata finisce con tanta allegria e musica.

Ecco che il secondo giorno, Sabato, inizia…i programmi sono due:

c’è chi preferisce stanziare in spiaggia o in piscina o chi preferisce rimontare in sella al proprio bicilindrico per il “ RUN DEL PROSCIUTTO “.

Per coloro che aderiscono al secondo programma il bottone è programmato per le 10.00 e la partenza avviene con precisione Sguizzera.

Il serpentone dei centauri si sgrana come un rosario tra mille curve in mezzo a paesi e borghi senza grossi intoppi e problemi, assistiti con la maestria che  contraddistingue i due Road Captain ufficiali supportati da un altro paio nominati sul campo.

Uno dei momenti salienti di aggregazione vede la sosta di tutti a Valvasone Arzene, un incantevole Borgo Medioevale dove è ad attendere i centauri nientemeno che il Primo Cittadino con tanto di fascia tricolore per una foto di rito con tutti.

Per placare la sete è prevista una sosta successiva per un aperitivo al “bar On The Road “ alla quale segue poi il pranzo al Vecio Traghet in riva al Tagliamento; pranzo a base di salumi , tra cui il rinomato San Daniele e formaggi tra i quali svetta l’immancabile mitico FRICO nelle sue due declinazioni Morbido con Patate e Friabile. Tutto buonissimo…

Il mood di tutti è quello di mettersi sotto una  pianta a panza all’aria ma ahimè il dovere chiama e quindi di nuovo in sella fino alla destinazione successiva, l’azienda vinicola Battista II° dove una degustazione di vini aspetta tutti.

Da lì ai rispettivi hotel il passo è breve poi per l’arrivo nel tardo pomeriggio .

Il rito della sfilata con scorta per le vie di Lignano si ripete fino alla Terrazza a Mare per la rinomata cena sociale del Chapter.

L’Assistant Director Giulio Merola è il patron della serata alla quale  da il via con un messaggio a reti unificate del Director Christian Abbiati che, solo fisicamente, non è potuto intervenire all’evento mentre lo spirito ha cavalcato con il gruppo in ogni singola curva.

I momenti topici vengono scanditi dalla voce Megafonata del Secretary Andrea Benny Benigni

In prima fila al tavolo d’onore sono sedute le autorità di Lignano: Vice Sindaco, Assessore, Comandante della Polizia Locale nonché il Patron della Cantina Battista II°.

Arriva l’evento fortemente atteso da tutti… quello delle Pezzature… ed è così che Diego Catino sale sul palco prendendo la parola richiamando l’attenzione dei partecipanti… si tratta di un momento importante… con una grande emozione che viene trasmessa a tutti Diego dice …

 

“…vorrei parlarvi di un giovane eroe che ha saputo con grande forza e coraggio vincere una malattia importante come la leucemia, per questa determinazione siamo onorati di  attribuirgli lo status di socio effettivo del Chapter consegnandogli le nostre pezze… lui ha 11 anni ed è seduto qui tra noi e si chiama Massimiliano Maldera (il figlio di Andrea)…” ed in quel momento l’emozione prende il sopravvento… Massimiliano sbalordito viene travolto dall’orgoglio e da un pianto di gioia, tutto il Chapter gli tributa una standing ovation che neanche a X-Factor… e, ma non poteva essere diversamente, anche qualche lacrima sfugge ai grandi omoni del Chapter…

 

Evviva il nostro Golden Boy orgoglio del suo papà e della sua mamma. Bello essere in una famiglia come questa dove ciò che vibra non sono solo parti meccaniche..

Ma veniamo al momento successivo e più ludico… le Pezzature…

Iniziano le Ladies… Lady Barbara Rolandi Activities Officer dalla chioma Fianmeggiante chiama sul palco le rispettive nuove socie ufficiali.

Per i maschi invece è tutta un’altra solfa… un gruppo nutrito di energumeni si dispone a mo’ di tunnel dell’autolavaggio in attesa della chiamata dei nomi dei futuri battezzati che, sapendo cosa li attende sono combattuti tra il timoroso e l’orgoglioso… partono  le chiamate e gli iniziati cercano di passare più velocemente possibile… ma non basta… si sentono colpi, tonfi e “ahi, ohuch, Bastardi…” ma tra tutto svettano le mazzate date a mano aperta di “Mano De Pedra..AKA Davidino il Mazzulatore” che dava certe botte che rimbombavano manco fossero i cocomeri quando vengono bussati…

Che dobbiamo dire se non come in Animal House… “Grazie Signore… posso averne un altro Signore…”

Alla Pezzatura segue la lotteria che vede premiati alcuni fortunati con premi vari e la serata cosi si avvia al termine tra l’allegria generale.

La Domenica inizia con i preparativi per il rientro, c’è chi decide di partire presto, chi di fermarsi ancora per un po’ godendosi il mare, chi attende che si formi un gruppo per non tornare in solitaria…

E così si parte, lungo la strada del ritorno ci si incontra più o meno tutti ancora nonostante si sia partiti in momenti diversi… sembra quasi ci sia un richiamo comune…

Si arriva così a casa, con un po’ di KM sulle spalle ma con bei ricordi di una tre giorni passata insieme.

Insomma tirando le somme un bellissimo Run, una compagnia ottima e di alto livello, un bel gruppo di amici sempre pronto a vivere insieme la propria passione per il Bicilindrico MADE IN USA più famoso al mondo…

Un plauso particolare va a Paolo Milani e Marco Berry Vaccari che hanno dedicato tanto del loro tempo libero affinché tutto potesse funziona alla perfezione.. come d’altra parte è stato, e a Pier Pirotti come Referente dell’evento e ottimo Videomaker.

Bilancio ? POSITIVISSIMO PERCHE’

NOI SIAMO IL GATE 32 MILANO CHAPTER


Ride Safe and Have Fun
E ricordatevi sempre .

Vostro   Mauro

The Director’s Birthday Party

13 Luglio 2018 The Director’s Birthday Party  Puntualmente come ogni anno l’8 Luglio arriva il compleanno del Director Christian Abbiati, e il 2018 gli vede spegnere 41 candeline … ancora un Bagaj come dicono a Milano… L’evento va degnamente celebrato per cui tutti i soci del Gate32 Milano Chapter vengono invitati dal novello Over 40 […]

LEGGI TUTTO