Attenti a quei quattro

 

ATTENTI A QUEI 4  – 2019                               

1°Maggio 2019

 

Primo Maggio..su coraggio ..cantava Umberto Tozzi nel lontano 1977 , che poi con Ti Amo nessuno ha mai capito cosa ch’azzeccasse..

Comunque bando alle ciance, eccoci arrivati alla Festa dei lavoratori che i soci del Gate32 Milano Chapter si apprestano a celebrare in allegra compagnia con un bel Run organizzato insieme ai cugini del Legnano Chapter, Emilia Road Chapter e Vicenza Chapter. Visto il numero dei Chapter organizzatori non può che essere chiamato “Attent a quei 4”, successore di Attenti a quei 2 ( Roger Moore e Tony Curtis assenti giustificati ).
Destinazione iniziale Autodromo Franciacorta , ed è li che il gruppo nutrito dei Meneghini arriva dopo aver percorso i Kilometri che lo separano da Milano formando un serpentone compatto ed ordinato grazie alla disciplina di ognuno e l’ottimo Lavoro del Gruppo Strada : Edoardo, Giuliano, Stefano, Lorenzo, Andrea, guidato dal Master HRC Paolo Clerici.

All’arrivo si viene accolti dallo svolazzare di 2 droni che, come uccelli meccanici, riprendono dall’alto tutto per mostrare una visione d’insieme più estesa, lì ci si unisce agli altri 3 Chapter dove si trovano vecchi e nuovi amici e ci si compatta con le prorie moto per formare il più grande Bar and Shield umano e meccanico esistente al mondo; ovviamente la foto è stata scattata in modo aereo dai droni, altrimenti ci sarebbe voluta la Scala di Giacobbe per arrivare così in alto.

Espletata la formalità foto, tutti in pista ! per provare l’ebrezza di ben 3 giri del circuito sotto gli occhi divertiti dei Veri Velocisti che con le proprie  moto da “Sparo” si cimentano in giri al Moto Gp Style.

E ora tutti in strada verso una destinazione a sorpresa per il Run HD Style, allora ecco il gruppone ( circa 200 moto ) inanellare  curve e controcurve a destra e sinistra, passare semafori, attraversare paesi e affrontare rotonde, il tutto  magistralmente guidato dai ragazzi di Legnano che, con i loro Gilet Gialli ( non quelli francesi ..) hanno fatto sì che tutto scorresse fluidamente senza intoppi ed inconvenienti : BRAVI DAVVERO !

L’entroterra della provincia collinare Bresciana si rivela man mano nella sua piacevolezza sotto un sole limpido che fortunatamente scalda cuori e animi; ed ecco susseguirsi  I suoi paesi e borghi fino ad arrivare ad un certo punto ad incrociare un cartello che indica Trento e Madonna di Campiglio e a questo punto qualcuno esclama Oddio ho dimenticato a casa gli sci!

Ma la destinazione non è quella sciistica perché ad un certo punto si sbuca di fronte al Lago D’Idro , uno spettacolo della natura che placido ed illuminato dal sole accoglie il gruppo dei rombanti centauri. La posssibilità di vedere panoramni del genere, l’aria sul viso, il rombo del bicilindrico che scalda il cuore , l’essere tanti amici con la passione in comune fa si che ognuno pensi “ecco perché sono innamorato dell’Harley”.

Se te lo devo spiegare non lo capiresti citava il Mitico Carlo Talamo…

Ma La panza borbotta e , dopo aver riempito gli occhi è ora di riempire lei, e perciò Tutti a Tavola dove libagioni degne di Gargantua e Pantagruel attendono i centauri.Piatto forte è il Tipico Spiedo Bresciano , uno stecco lungo più di un metro che deve girare per ore composto da vari pezzi di carne , maiale, pollo ..e patate , un piacere per gli occhi e lo stomaco.

Dopo un bel pranzone , ecco arrivare il momento del taglio della torta e dell’apertura delle bollicine e qui i diversi direttori si cimentano nell’antica arte della sciabolata fino ad arrivare al nostro super Giulio Merola, l’Assistant Director che con grande anima e passione si dedica alla vita del Chapter, e qui si esibisce in una sciabolata da vero pirata che allo Smaila’s di Poltu Quatu ancora ne sentono la mancanza …

E poi tutti al sole, a panza all’aria o a fare foto, o a cantare, insomma a divertirsi.

Viene quindi l’ora di partire e fare ritorno ognuno alle proprie dimore, e allora i gruppi si dividono salutandosi e dandosi appuntamento a prossimi Run vicino o lontani che siano.

Lo spirito c’è sempre ed è alto e la voglia di girare pure… e quindi

Bilancio ?

POSITIVISSIMO PERCHE’ NOI SIAMO IL GATE 32 MILANO CHAPTER….

e la voglia di divertirsi non ci manca …

E ricordatevi sempre…

                  Ride Safe and Have Fun

             e via verso nuove avventure

                         Stay Tuned

Vostro Mauro

Surprise Run 2019

Surprise Run 2019 17 marzo 2019 Cari Amici vicini e lontani declamava Nunzio Filogamo un secolo fa… la Quaresima è appena iniziata ma siamo già in vena di sorprese. Dopo il successo del Rompighiaccio (primo Run della Stagione tenutosi in quel di Reggio Emilia e dintorni ) dove la partecipazione dei soci del Gate32 Milano […]

LEGGI TUTTO

28TH EUROPEAN HOG RALLY CASCAIS - 2019

  28TH EUROPEAN HOG RALLY CASCAIS  – 2019                         13 – 16 GIUGNO 2019 Squillino le trombe,..rullino i tamburi… si accendano i motori e che l’Avventura abbia inizio On The WayTo Cascais Day 1 -10 Giugno E’ mattina, il sole si sta svegliando quando […]

LEGGI TUTTO